giovedì 28 ottobre 2010

La castagnata


La castagnata
schizzo con matite colorate su foglio ruvido
cm24x33


Le caldarroste: chi le ha cucinate, chi le ha disegnate, chi le ha mangiate... Ognuno ha avuto il suo compito!

31 commenti:

Tito ha detto...

Ciao Giada, vedo che sono il primo ad avere il privilegio di complimentarmi con l'autrice di questo magnifico schizzo!! Un abbraccio.

Giada ha detto...

Ciao Tito è vero, stavolta sei arrivato primo! Grazie, tu sei un vero Maestro e queste cose dette da te fanno veramente piacere! A presto

bilibina ha detto...

Ciao Giada, è bellissimo! Complimenti, io le castagne le ho solo mangiate, ma tu..sai vedere la bellezza ovunque!!
Buona serata!

Maddy ha detto...

...sono bene accetti anche i complimenti degli incompetenti in materia? Beh, se sì... ...complimentoni !!!!!!!!!!
(Ma qualche caldarrosta l'avrai anche assaporata, spero...! )

Baci !

Maddy

Giada ha detto...

Grazie Carmen!
Ciao Maddy,quando sono state pronte... altroché che le ho mangiate anch'io!! Un bacione!

Cristina Dalla Valentina ha detto...

Bello questo schizzo, Giada! Sei veramente una bravissima disegnatrice! Un abbraccio!

beatrice ha detto...

Ero sul blog di Graziella e mi ha attirato l'immagine....che disegno bellissimo e le castagne sono una bontà! Complimenti

costantino ha detto...

complimenti soprattutto a Simone
che le caldarroste le ha preparate

Gabriella ha detto...

Bellissima immagine, l'azione di arrostire le castagne l'hai resa benissimo.

Un abbraccio.
Gabriella

Krilù ha detto...

Uno schizzo talmente "vero" che mi è venuta una fortissima voglia di caldarroste. Anzi, sai che ti dico? visto che ho appena comprato delle castagne, ora corro a metterne un po' sul fuocooooo...!

Titty ha detto...

Per essere una schizzo è favoloso!!!
Vedo le stelline e la polverina iridescente uscire dalle tue matite.. dolce e bravissima fatina!!^_^

Rita B. ha detto...

Ciao Giada! Che bella istantanea che ci offri !Il profumo delle cadarroste arriva anche qui! Brava come sempre! Un bason serale!

Elena Feltre ha detto...

Bellissimo schizzo Giada!
Buon fine settimana!

★Fenice★ ha detto...

Mi piace un sacco il tuo modo di disegnare cara Giada.
Un salutone ^_^ Ele

Liza ha detto...

Sicuramente tu le hai disegnate e mangiate..quanto a cucinarle...non ci giurerei...poi vedo un uomo!!!Ciao cara GIada ...bellissimo risultato!!!BACIONE!!!Liza.

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

Stasera le ho fatte!
Davanti al mio naso ho due castani che
"producono" castagne ad iosa.
Mi sto gonfiando come una mongolfiera a furia di mangiare castagne. Mi piacciono moltissimo.
ciaoo Giada

Alessandra ha detto...

Molto bello il tuo schizzo, Giada! Mi auguro che oltre ad averle disegnate, le castagne, tu sia stata anche tra quelli che le hanno mangiate!

Giada ha detto...

Grazie ragazze...
Carla che fortuna che hai! Quest'anno si lamentano tutti della totale mancanza di castagne, c'è in giro una specie di insetto cinese che sta facendo morire tutte le piante...
Ciao Beatrice, benvenuta!
Grazie Gabriella, Krilù, Titty, papà, Mar, Elena, Ele, Liza ed Ale (le ho mangiate, eccome! Quanto al prepararle... inzomma, ma poi a me non vengono bene!)

daniela ha detto...

Con la tua bravura ci sta viziando!!!
Maa.... non ti annoi a sentirti dire sempre BRAVA!!!

AHHAHHAHH sto scherzando!!!!

Giada ha detto...

Ciaoo Daniela, no che non mi annoio :))) continua pure ha ha!!!Grazie per esserci sempre! E grazie anche per il tuo commento su Disegno e Pittura, che ho visto un po' in ritardo ^_^
Un bacione,e buon week end!!

Gabe ha detto...

La tua bravura Giada aumenta di giorno in giorno. Complimenti e non mi resta che attenderti sul bloc notes....bacione ciao!

donatella ha detto...

Io di solito mi limito a cucinarle...
Di provare a disegnarle non se ne parla proprio, e mangiarle ancora meno!
Complimenti per lo schizzo molto veritiero!!!
Che bel blog colorato, ora mi ci perdo!!!
Un bacione e grazie per la visita!!!

Gabry ha detto...

Il tuo bellissimo schizzo mi fa venir voglia di caldarroste!
Un caro saluto :-) Gabry

Arianna ha detto...

Bello!! Noi lucchesi le chiamiamo mondine! Buon fine settimana, Arianna

stranamenteio ha detto...

ti giuro, che mi sono venuti i brividi, sia nel vedere l'immagine e sia nel collegare anche la frase scritta sotto..

molto bella..bravissima :)

Ninfa ha detto...

Mi piacciono molto le caldarroste e in questa scena hai "fotografato" un modo di cucinarle, dentro a quella pentola appesa, che non mi è familiare. E' proprio un bel disegno, sembra quasi di essere lì, vicino a quel fuoco impazienti di mangiarle. Ciao, Giada!

Giada ha detto...

Grazie Gabe,Gabry, Arianna, Ninfa.
Ciao Stranamenteio, grazie, spero fossero brividi "positivi" e non brividi tipo Dario Argento ha ha ha!

Donatella benvenuta!! Grazie a te per essere passata a trovarmi, spero tornerai qualche volta!

Valeria ha detto...

bellissimo il disegno...qui di castagne ne stiam arrostendo molte certo cosi sarann sicuaramente più buone e sicuramente intorno ci sarà un bel calduccio

Alessia (Ale) ha detto...

Potevi invitarmi... due castagne le avrei mangiate volentieri... :)
che dirti? brava brava brava!
ciao
Ale

Marshall ha detto...

molto realistico il tuo schizzo, al punto che mi ha fatto venire voglia di caldarroste!! Non fosse che quest'anno, almeno nella mia zona, sono poche e niente affatto buone!Forse sarà anche colpa della "Anoplophora chinensis", questo dannato colettero che ha infestato tutta la mia zona???

Giada ha detto...

Ciao Valeria, in effetti si stava bene attorno al fuoco!
Ale... mi spiace ormai ce le siamo magnate tutte!!!!Un bacione
Ciao Marshall, anche qui l'insettino ha colpito! Ci sono interi castagneti rovinati, e temo che molti alberi moriranno... Però qualche castagno è stato provvidenzialmente graziato, per fortuna! Ciao, grazie!

Google+ Followers

Lettori fissi

© COPYRIGHT - Le leggi italiane ed internazionali sul Copyright proteggono le immagini fotografiche e il testo ivi contenuti. È proibita la riproduzione totale o parziale, in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo, senza esplicito consenso dell'autore. • All art work and texts are protected by copyright. You may not use photos, downloaded copies of the paintings or written texts, without written permission. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.

Visite