lunedì 24 dicembre 2012

Auguri!!

La neve nel mio paese
matite colorate su cartoncino cm 24x34


A tutti gli amici Bloggers
Buone Feste!!!

sabato 24 novembre 2012

"Una storia prima della nanna"

Una favola per volare
acrilici su foglio martellato cm 22x22

Oggi, 24 novembre alle 10,45 è stata inaugurata la Mostra degli Illustratori del Premio "La Casa della Fantasia", 10° Concorso Nazionale per un libro dedicato all'Infanzia, indetto dalla Biblioteca Pubblica e Casa di Cultura Fondazione "Villa Marazza" onlus di Borgomanero.
Il tema di quest'anno era "una storia prima della nanna". La mia tavola si è classificata tra le quattro finaliste nella sezione "Illustrazione".
La mostra sarà visitabile fino al 22 dicembre presso la Fondazione "Villa Marazza" di Borgomanero.
(info mostra: http://www.fondazionemarazza.it/web/index.asp )

sabato 11 agosto 2012

Papilio Machaon

Papilio Machaon ♀
Hydrangea Serrata
matite colorate su foglio liscio cm 24x33

Buon mese di agosto a tutti!! A presto :)

venerdì 29 giugno 2012

Pensierosa

"Pensierosa"
matite colorate su carta cm 40x50

particolare


Quest'opera è ospite del sito "Disegno e Pittura". Nell'articolo pubblicato troverete una descrizione di ogni fase di realizzazione, che spero possa essere di Vostro interesse. Ringrazio Salvatore per lo spazio concessomi.

... Buona lettura!

"Disegno e Pittura" - Colorare una Tigre con le Matite Colorate

giovedì 21 giugno 2012

Bella Bionda

Bella Bionda
particolare

Bella Bionda
matite colorate su carta cm 50x60
Anno 2012

Potete vedere quest'opera, insieme a molte altre, anche nella mia raccolta fotografica su Picasa intitolata


Auguro a tutti voi una buona estate!

martedì 22 maggio 2012

Inaugurazione mostra "Bosco di Fiabe" e premiazione Trivero


Domenica 20 maggio alle ore 11, nello splendido contesto di Villa Picchetta a Cameri (NO) è stata inaugurata la mostra "Bosco di Fiabe", una doppia personale delle vincitrici della 2a edizione dell'omonimo concorso per giovani illustratori dedicato alla memoria di Augusta Curreli.


Villa Picchetta

In sintonia con l'ambientazione della Villa,  sede dell'Ente di Gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore, molte delle opere che ho scelto di portare hanno soggetti naturalistici.
Alcuni sono inediti realizzati appositamente per questa occasione.




 Le vincitrici con le Autorità

 Con la Dott.ssa Marisa Fonio dell'Uff. Cultura dell'Ente di Gestione 
delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore, 
a cui va il mio speciale ringraziamento


Al pomeriggio invece si è svolta a Trivero (BI) la premiazione della 26ma edizione del Concorso Nazionale di Pittura Contemporanea "Premio Comune di Trivero", dove la mia opera Bella Bionda ha ricevuto un premio di rappresentanza.

A Trivero con il pittore Maurizio Polato, 
che ha esposto il dipinto olio su faesite Le betulle
alle nostre spalle.


"Bosco di Fiabe"
mostra delle vincitrici della II edizione
20 maggio - 3 giugno 2012
Orari di apertura:
domenica 20 maggio 11,00-18,30
da lunedì a venerdì: 9 - 12,30
domenica 27 maggio e 3 giugno: 14,30-18,30
sabato 2 giugno: 11-14,30
sabato 26 maggio: chiuso
Ingresso gratuito
Organizzazione: Ente di Gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore
Ufficio Promozione e Cultura


domenica 6 maggio 2012

Premiazione "Novara Art Prize" 2012


Sabato 5 maggio 2012 si è svolta la premiazione della prima edizione della mostra-concorso "Novara Art Prize", tenutasi presso la Fondazione "La Riseria" a Novara
Una Giuria popolare, composta dai visitatori della mostra e dai visitatori "on line" del sito della Fondazione, affiancava la Giuria ufficiale nell'assegnazione dei riconoscimenti.
Sono orgogliosa di comunicarVi che la mia opera Nel blu si è aggiudicata il Primo Premio della Giuria Popolare nella sezione "Pittura".

Un sentito ringraziamento agli organizzatori della mostra, ed a chi, con il suo voto, ha dimostrato il suo apprezzamento per la mia opera ed ha reso possibile questo attimo di grande felicità!

lunedì 30 aprile 2012

Piantando le barbatelle

Piantando le barbatelle (particolare)

 Piantando le barbatelle (particolare)

Piantando le barbatelle
china su carta cm 30x40

Con quest'opera ho partecipato nel 2011 al concorso artistico letterario Terra di Piemonte - Piemont, mia tera a San Giorgio Canavese (TO), dove mi sono classificata prima nella sezione "disegno".
La premiazione si è svolta il 23 ottobre 2011 presso il Salone Falconieri a San Giorgio Canavese.
Il disegno raffigura mio nonno paterno, che per oltre mezzo secolo ha svolto il mestiere di  vivaista, intento a trapiantare le barbatelle (piccole viti innestate).

domenica 22 aprile 2012

Nel blu

Nel blu
tecnica mista su carta cm 50x60



Con quest'opera partecipo a "Novara Art Prize 2012", mostra-concorso di pittura/scultura presso la Fondazione Culturale "La Riseria" a Novara.

I visitatori della mostra hanno la possibilità di votare i loro artisti preferiti, sia presso la sede della manifestazione, sia on line, sul sito della Fondazione "La Riseria" [votazione conclusa]

mercoledì 11 aprile 2012

"Una donna, un'opera, una storia"



Il 30 marzo a Cureggio, in via Rossini, ha avuto luogo la mostra e la premiazione del concorso "Una donna, un'opera, una storia". L'evento, facente parte del programma del "Marzo in rosa", è stato organizzato dall'Associazione Stop Solitudine onlus con il patrocinio del Comune di Cureggio.



Al concorso poteva partecipare ogni donna che volesse realizzare o avesse già realizzato un dipinto, o un manufatto di qualsiasi genere e qualsiasi tecnica, che rappresentasse qualcosa di significativo per lei.

Io ho partecipato con il mio dipinto "Pruni in fiore" che ha ricevuto un riconoscimento.









Come premio e ricordo dell'evento, ho ricevuto in dono dall'Associazione un bellissimo "acchiappasogni", con l'invito a dipingerlo nel modo in cui avessi preferito.



Ringrazio l'Associazione Stop Solitudine per la segnalazione al mio dipinto e per l'organizzazione di questo incontro, che non è stato solo mostra artistica ma anche occasione di riflessione e crescita.

 L'acchiappasogni finito, dipinto con i colori di una Vanessa Io

lunedì 2 aprile 2012

Nidiaceo di Gazza (Black-billed Magpie)


Nidiaceo di Gazza (Black-billed Magpie)
particolare

Nidiaceo di Gazza (Black-billed Magpie)
matite colorate su foglio ruvido
cm 24x33

Disegno/studio di un piccolo di Gazza, tratto da una fotografia scattata l'estate scorsa.

sabato 24 marzo 2012

Tre fringuelli sul ciliegio

Fringuello su ciliegio
acrilici su tela cm 13x18

Fringuello su ciliegio #2
acrilici su tela cm 13x18

Fringuello su ciliegio #3
acrilici su tela cm 13x18

Questi tre dipinti sono ispirati ad alcune fotografie che ho scattato questo inverno, dalla mia finestra di casa. Nel terzo dipinto ho preferito dipingere il ciliegio in fiore, mente nella foto c'erano ancora neve e rami spogli...



Ecco le tre mini-tele. Sono montate su telaio e dipinte anche sullo spessore

Buon fine settimana!

lunedì 27 febbraio 2012

Il viaggio della "Telona"

Tra le vigne del Castellazzo
acrilico su tela cm 17,5x17,5

Questo piccolo dipinto è il mio contributo per il progetto "Una tela a più mani", promosso dall'amica artista Carla Colombo.
Rappresenta un antico pozzo medievale in località Castellazzo a Cureggio (NO),  il mio paese.


La "Telona", come è stata subito affettuosamente ribattezzata, è divisa in sedici tasselli per altrettanti pittori, e sta viaggiando un po' per tutta Italia!
In ogni riquadro, i partecipanti hanno il compito di dipingere un paesaggio, un angolo, o un ricordo, legato al proprio paese. 
E' un'iniziativa insolita ed estremamente accattivante, a cui ho aderito con moltissimo entusiasmo.

Ed ecco come si presenta ad oggi la mitica Telona



Inoltre grazie alla telona io e la carissima Mariarita ci siamo potute finalmente incontrare!
Partecipando entrambe, ed essendo il mio turno immediatamente successivo al suo, ne abbiamo approfittato per vederci!!
Siamo state benissimo ed è stata una giornata stupenda! Grazie Mar!!

Sorpresa!!!  :)

Per tutti gli aggiornamenti sul viaggio della Telona, visitate il blog di Carla QUI


Ringrazio di cuore la prof. W. Scharf per la recensione del mio tassello "Tra le vigne del Castellazzo"


TRA LE VIGNE DEL CASTELLAZZO DI GIADA OTTONE
(testo tratto dal blog atelierdartecarla)
Tra le vigne del Piemonte, con i grappoli resi veri da pennellate decise, ecco il pozzo di pietra, in località Castellazzo a Cureggio, il paese dell’artista.
Il pozzo antico, caro a generazioni di contadini … eccoci precipitare nel pensiero magico, la magia del pozzo, teatro di mille storie, fiabe e racconti che fioriscono intorno al pozzo; e così la passeggiata tra i filari di viti conduce al pozzo misterioso. Nella campagna ridente, coi verdi brillanti dell’erba e quello mutevoli del fogliame il pozzo trasforma  ogni momento quotidiano in qualcosa di straordinario, di magico, è la magia dei ricordi, delle emozioni che risalgono all’infanzia.
Prof. W.Scharf  (prof. Lettere,giornalista e pittrice)

martedì 14 febbraio 2012

...grazie!


Ho ricevuto dalla carissima Daniela questo bel cuoricino morbidoso.
Grazie Daniela per questo dolcissimo regalo, che ha già trovato la sua collocazione nella mia casa  ^_^
Colgo l'occasione di questo post per augurare un buon San Valentino a voi che passerete di qui!  A presto ♥

sabato 28 gennaio 2012

'l malavi al porta al san


(continua dal post precedente)
Dopo tante bastonate, il povero lupo è riuscito a scappare ma è più morto che vivo. Più tardi  incontra la volpe, che comincia a lamentarsi di non riuscire più a camminare, per le troppe botte ricevute.
Il lupo crede che la volpe sia gravemente ferita, a causa delle macchie rosse sulla sua pelliccia...


...e così, impietosito, la prende sulla groppa ed insieme si dirigono verso il bosco, costeggiando la roggia.
Mentre il poveretto procede zoppicando, la volpe si mette a canticchiare:

"Badarlìn, badarlòn, che 'l malavi al porta al san!"
(il malato porta il sano)

 Badarlìn, badarlòn...
matite colorate su carta formato A3

Il lupo perde la pazienza e la butta nella roggia. E la volpe, dopo una nuotatina, esce dall'acqua bella e fresca, e pulita dalle macchie rosse.
Il lupo per la rabbia è ancora nel bosco che si morde la coda!


Questa è una della tante versioni che esistono di questa fiaba, che varia a seconda della zona d'Italia in cui viene raccontata.
In altre, la volpe muore annegata, ma nella versione di mio bisnonno (la cantilena della volpe qui riportata, è esattamente quella raccontatami da lui) la volpe, in pieno inverno, veniva a sua volta ingannata dal lupo, e perdeva la coda nel ghiaccio della roggia (se ricordo bene, cercando di pescare...)
Qualcuno di voi conosce altre versioni di questa fiaba?

Buon fine settimana a tutti!

mercoledì 25 gennaio 2012

La volpe e il curunai

Chiedo scusa ai miei lettori per la mia scarsissima presenza sui vostri blog e sul mio... con estremo ritardo pubblico le immagini della prima tavola della favola "Il lupo e la volpe".
Le mie illustrazioni, di cui vi avevo parlato tempo fa, erano state premiate a dicembre a Cameri.

 In una notte d'estate... 
sul curunai, ovvero il corniolo, 
brillano le lucciole. 


La luna, dietro alle foglie di quercia, 
sembra così vicina!


Sotto il curunai, la volpe si sta rotolando beatamente, sporcandosi con il rosso delle corniole cadute a terra. Qualche minuto prima, si trovava insieme al lupo, nella cucina del Rucchetta, a ingozzarsi di salami.


La volpe è stata bene attenta a non esagerare, ma il lupo, troppo ingordo, si è riempito così tanto la pancia da non riuscire più a passare per la piccola porta d'ingresso.... 

E così quando a un certo punto, il Rucchetta, insospettito dai rumori, è sceso a controllare, il lupo non è riuscito a scappare, prendendole di santa ragione!

La volpe e il curunai
matite colorate su carta
formato A3


domenica 8 gennaio 2012

Google+ Followers

Lettori fissi

© COPYRIGHT - Le leggi italiane ed internazionali sul Copyright proteggono le immagini fotografiche e il testo ivi contenuti. È proibita la riproduzione totale o parziale, in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo, senza esplicito consenso dell'autore. • All art work and texts are protected by copyright. You may not use photos, downloaded copies of the paintings or written texts, without written permission. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.

Visite